Considerazioni, riflessioni e pensieri sul camminare. Un gesto semplice e naturale che ha portato l’uomo alla scoperta di se stesso e degli altri. Camminare non è solo un esercizio fisico, è un bisogno personale, una necessità primaria. E’ un accorciare le distanze, una necessità di conoscenza, un aprirsi a nuove esperienze. Il gesto del camminare conduce alla riflessione, alla introspezione, alla meditazione, all’autoanalisi. Riporta all’istinto di sopravvivenza, allo spostamento necessario per avere salva la vita. Un passo dietro l’altro costruisce il nostro percorso. Meditato, ricercato, voluto. E soprattutto compiuto nel rispetto del nostro ritmo. Passaggi lenti attraverso l’arte del camminare.