Archivio Tag: Castello

Castello di Santa Severa, storia e curiosità di un maestoso maniero

Castello di Santa Severa

In uno scenario suggestivo ed accattivante, in un territorio ricco di storia e di richiami del passato, è collocato il maestoso castello di Santa Severa, a pianta quadrangolare, risalente al XIV secolo. Affacciata sul mare Tirreno, la rocca si apre alla vista già dalla via Aurelia da cui si ammira l’imponenza e la magnificenza della costruzione turrita. Vi si arriva attraverso una stretta via alberata che consente di raggiungere questo sito unico per la sua bellezza, dove un tempo sorgeva uno dei più importanti santuari etruschi. (altro…)

Viaggio nel viterberse: Torre Alfina e il suo castello

Torre Alfina, particolare del castello

Un borgo sconosciuto al confine tra tre regioni, un castello che troneggia al di sopra della Riserva del Monte Rufeno: parliamo di Torre Alfina, borgo nato attorno alla sua fortezza costruita nel corso dell’VIII secolo. Nel comune di Acquapendente (VT), sulla linea che delimita le terre di Umbria, Lazio e Toscana si erge questo luogo così caratteristico e particolare. (altro…)

Rocca Calascio, in Abruzzo l’incantevole castello di Ladyhawke

Rocca Calascio (AQ).

Rocca Calascio è una delle più suggestive ed incantevoli fortificazioni dell’Italia centrale. Situato in Abruzzo, all’interno del Parco nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga, il paese in provincia dell’Aquila è uno dei più alti borghi dell’Appennino centrale e, in più, ha la peculiarità di ospitare un rocca che domina su tutto il territorio circostante tanto da essere stato inserita dal National Geographic tra i quindici castelli più belli al mondo. (altro…)

Castello di Gradara, la rocca di Paolo e Francesca

ll castello di Gradara nelle Marche

“La bocca mi baciò tutto tremante. / Galeotto fu ‘l libro e chi lo scrisse: / quel giorno più non vi leggemmo avante”. Sono versi famosissimi, a parlare è Francesca da Polenta che racconta a Dante, nel canto V dell’Inferno, la sventurata vicenda che coinvolse lei e il suo amante Paolo e le loro ultime drammatiche ore, prima che la lama mortifera di Gianciotto spegnesse la vita di quei due sfortunati giovani. A fare da quinta a quella struggente storia – che tanto coinvolse il sommo poeta e che suscitò la fantasia di altri letterati come ad esempio Gabriele D’Annunzio con la sua Francesca da Rimini che la grande Eleonora Duse portò con successo sui palcoscenici di tutta Italia – fu il Castello di Gradara, un posto magico nelle Marche dove il tempo sempre davvero essersi fermato, fra echi di storie indimenticabili e panorami mozzafiato. (altro…)