Archivio Tag: Lazio

Borghi, paesaggi naturalistici, percorsi di trekking e luoghi nascosti nel Lazio: ecco tutti gli articoli sulle località laziali.

Viaggio nella Gerusalemme d’Europa: Acquapendente e la Basilica del Santo Sepolcro

Acquapendente, la Basilica del Santo Sepolcro

Acquapendente è il primo paese laziale posto lungo la Via Francigena e deve il suo sviluppo proprio alla strada che nel Medioevo collegava Canterbury alla città di Roma. Il luogo di maggiore interesse per i pellegrini medievali e per quelli contemporanei è rappresentato dalla basilica del Santo Sepolcro, realizzata nel X secolo. Vediamo perché questo monumento è diventato così importante e perché ancora oggi suscita emozioni. (altro…)

Da Mausoleo ad Auditorium, la travagliata storia della tomba di Augusto

Gaio Giulio Cesare Ottaviano Augusto

All’indomani dell’epocale battaglia di Azio (31 a.C.), che metteva fine a una delle più cruente guerre civili, Ottaviano – consacrato sul campo, dopo la sconfitta del suo acerrimo rivale Marco Antonio, come unico e indisturbato padrone di Roma – decise di eternare il suo nome e quello della sua gens, affinché Roma non lo dimenticasse. La zona scelta per realizzare il mausoleo di Augusto il termine deriva dal nome del satrapo persiano Mausolo che fece costruire per lui e sua moglie uno splendido sepolcro ad Alicarnasso, considerato una delle sette meraviglie del mondo antico – fu quella del Campo Marzio, una zona poco urbanizzata, strategicamente vicina al Tevere e dove, anni dopo, sorgerà, sempre per volere di Ottaviano, ormai divenuto Augusto, un altro monumento straordinario: l’Ara Pacis. (altro…)

I mille volti di Castel Sant’Angelo, da mausoleo a museo

Castel Sant'Angelo, il luogo delle esecuzioni

Castel Sant’Angelo, anche detto Mausoleo di Adriano, è il monumento di Roma che racchiude in sé la storia che la città ha vissuto e le vicende attraverso cui è passata. Posto sulla riva destra del Tevere, in una zona un tempo esposta alle inondazioni del fiume e denominata dai Romani ager vaticanus, il monumento è sopravvissuto ai fasti, agli scompigli, alle glorie e alle vicissitudini di Roma in un arco temporale amplissimo che abbraccia duemila anni. Modificato nei secoli, Castel Sant’Angelo ha subito numerosi trasformazioni, vedendone cambiato e alterato l’uso che ne veniva fatto. L’edificio è stato, infatti, un mausoleo, un baluardo difensivo, un carcere, una dimora rinascimentale ed infine un museo. (altro…)

Villa Pamphili, il cuore verde di Roma

Il Casino del Bel Respiro a Villa Pamphili

Il parco più grande di Roma, il regno dei podisti, il teatro della battaglia cruenta in difesa della Repubblica Romana: Villa Pamphili, il cuore verde di Monteverde. Sorta come villa aristocratica nel corso del Seicento, in una zona agricola della campagna romana, Villa Pamphili (o Villa Pamphilj) deve il suo nome alla nobile famiglia romana che qui aveva acquistato i campi e la sua tenuta di campagna. (altro…)