Ritornano le visite guidate a Roma di Bell’Italia 88, l’associazione culturale che vi porta in giro alla scoperta di Roma. Come di consueto attraverso percorsi fuori dall’ordinario e sempre alla scoperta di edifici ed angoli sconosciuti della nostra città. L’anno nuovo ci porta verso un interessante appuntamento: il 2020 sarà, infatti, ricordato per i 500 anni dalla morte di Raffaello e tutto il mondo celebrerà il genio del Rinascimento. Anche Bell’Italia 88 non poteva mancare quest’opportunità e per il mese di febbraio organizza due visite guidate in tema. La prima si svolge all’interno del Pantheon dove è collocata la sua tomba che reca un epitaffio in latino. Partendo proprio da qui si coglierà l’occasione per ammirare questo meraviglioso edificio romano, costruito ad immagine del cosmo.

Ecco il calendario delle visite guidate a Roma di febbraio a cura di Bell’Italia 88.

VISITE GUIDATE A ROMA: CALENDARIO DI FEBBRAIO

Interessantissimo anche l’evento curato dai Musei Vaticani dove solo per una settimana si assisterà ad un allestimento straordinario della Cappella Sistina, arredata come nel progetto rinascimentale. Vedrete gli arazzi fiamminghi delle “Storie dei Santi Pietro e Paolo” disegnati proprio dal pittore urbinate. Questo sarà soltanto l’antipasto in preparazione della mostra-evento che avrà inizio a marzo nelle Scuderie del Quirinale, quando saranno esposte oltre 200 opere di Raffaello. Tutte provenienti da varie parti del mondo come la National Gallery di Londra, il Louvre, il Prado, la National Gallery of Art di Washington.

Rimanendo alle mostre ricordiamo che continua con grande successo quella allestita a Palazzo Braschi, una retrospettiva su Antonio Canova con oltre 170 opere dall’eterna bellezza. Tre gli appuntamenti disponibili per quanti si fossero persi questo evento. Opere impressioniste di collezioni private, invece, sono esposte a Palazzo Bonaparte, un’occasione per visitare anche il piano nobile di questo edificio seicentesco in cui due secoli dopo visse la madre di Napoleone. Nello stesso palazzo si terrà la mostra “I Love Lego”, un’immersione nel coloratissimo mondo dei mattoncini più famosi del mondo. Alle Terme di Diocleziano, invece, troviamo una mostra dedicata alla storia, all’archeologia ed all’arte dell’Arabia Saudita, un modo per approfondire i vari aspetti della cultura saudita e per conoscere gli ambienti delle terme più grandi di Roma.

Scarica il calendario

Ma Roma è anche una moltitudine di chiese e non potete perdervi la visita guidata alla basilica di San Martino ai Monti, antico titulus su cui venne eretta successivamente la chiesa. Si visiterà la parte degli scavi con l’aula, il ciborio cosmatesco, un mosaico del VI secolo e gli affreschi del IX secolo. Altro luogo quasi del tutto sconosciuto è l’antico convento di San Cosimato che vi condurrà in un viaggio nel monachesimo medievale femminile.

Interessante anche la visita ad uno dei monumenti più famosi del periodo romano e simbolo della pax augustea. Il Museo dell’Ara Pacis vi attenderà per percorrere la storia di questo altare fatto costruire da Augusto per narrare le storie di Roma e dell’imperatore. Per gli amanti del rococò, invece, Bell’Italia 88 propone due appuntamenti: la visita alla Coffee House di Palazzo Colonna ed alla cinquecentesca chiesa di Santa Maria della Maddalena, con dipinti di Sebastiano Conca, del Baciccia, di Luca Giordano.

Apertura riservata invece per Palazzo Cenci Bolognetti, conosciuto come ex sede della DC e luogo tutto da scoprire con i suoi interni affrescati. L’edificio si trova vicino alla Chiesa del Gesù ed alle annesse Stanze di Sant’Ignazio, dove morì il religioso spagnolo nel 1556. Per finire Bell’Italia vi porterà alla scoperta degli appartamenti privati di Palazzo Doria Pamphilj, decorati in stile tardo barocco e che vede nel Ninfeo di Diana, elegantissimo bagno appartenuto a Mary Talbot, la punta di diamante dell’edificio.

COME PRENOTARE LA VISITA GUIDATA A ROMA

Calendario delle visite guidate a Roma

Scarica il calendario

Per info e/o prenotazioni contattaci specificando numero di partecipanti e la visita di interesse:

via email a [email protected]

via messaggio sulla nostra pagina Facebook (m.me/passaggilenti)

 

Ti aspettiamo!