Continua il viaggio alla scoperta di Roma tra passeggiate, conferenze e visite guidate tenute da Bell’Italia 88, l’associazione con la quale Passaggi Lenti ha iniziato una collaborazione che tende ad implementare la promozione delle attività culturali e della conoscenza storico-artistica della Città Eterna. Al di là dei monumenti e dei siti maggiormente conosciuti e delle piazze più famose, stiamo cercando di aumentare la visibilità di autentici tesori nascosti all’interno della città di Roma, gioielli, piccoli scrigni che passano del tutto inosservati agli occhi del turismo di massa, teso a consumare velocemente anche i centri artistici e culturali più interessanti. Ecco il calendario delle visite guidate di giugno.

ROMA A PASSO LENTO: COSA VEDERE A GIUGNO CON BELL’ITALIA 88

Roma, al di là dei suoi monumenti-simbolo, è una realtà che non si conosce mai fino in fondo, è un flusso continuo di storia, di stratificazioni, di età che si sovrappongono e di scoperte sempre nuove. Per promuovere e sostenere una conoscenza più approfondita della Capitale, Passaggi Lenti e Bell’Italia 88 anche nel mese di giugno offrono la possibilità di vedere Roma con occhi nuovi, immergendosi nelle atmosfere antiche della città sotterranea. Stiamo parlando del Vicus Caprarius, l’area archeologica al di sotto della Fontana di Trevi che racchiude l’antico serbatoio alimentato dall’Acqua Vergine, e delle meravigliose domus del Celio, che ancora oggi presentano dei magnifici affreschi che lasciano a bocca aperta. Si continua il viaggio con le giornate dedicate alle “passeggiate romane” che condurranno i visitatori tra i vicoli della Suburra (l’odierno quartiere Monti che ospita la chiesa di San Pietro in Vincoli e la chiesa della Madonna dei Monti), nei parchi di Villa Borghese (nell’ambito della manifestazione musicale che vi si svolgerà), di Villa Torlonia, dell’Orto Botanico e all’interno del Parco di Porta Capena, alla scoperta dell’affascinante area archeologica.

Gli amanti del barocco romano potranno poi visitare la chiesa di Santa Maria in Portico, opera del Rainaldi, oppure i giardini segreti del cardinale Scipione Borghese mentre gli appassionati del Medioevo non potranno mancare all’appuntamento con la chiesa di Santa Cecilia a Trastevere, che contiene un’area archeologica sotterranea, gli stupefacenti affreschi di Pietro Cavallini ed il ciborio di Arnolfo di Cambio. Una chiesa che offre davvero tanti spunti artistici preziosi così come quella più centrale di San Marco vicino a Piazza Venezia. Anche l’isola Tiberina offre interessanti spunti con la sua cripta nella quale venivano seppellite le persone affogate nel Tevere per non parlare dell’atmosfera raccolta che sa regalare il cimitero acattolico ai piedi della Piramide. Infine, si può scegliere di visitare la Galleria d’Arte Moderna che ospita la mostra dedicata alle donne che attraverso foto, sculture e pitture ripercorre il cammino di emancipazione femminile. Ce n’è per tutti i gusti e per tutte le possibilità economiche.

PRENOTA LA TUA VISITA GUIDATA! CONTATTACI E RICHIEDI LO SCONTO “PASSAGGI LENTI”

Calendario delle visite guidate a Roma

Scopri il calendario delle prossime visite guidate

Per scoprire il calendario delle visite di giugno 2019 potete cliccare qui.

Ai lettori di Passaggi Lenti è riservato uno sconto. Per info e/o prenotazioni potete contattarci scegliendo una delle seguenti modalità e specificando nome, numero di partecipanti e la visita di vostro interesse:

tramite messaggio su WhatsApp al 3925935402

 

tramite messaggio sulla nostra pagina Facebook (m.me/passaggilenti)

 

via email a [email protected]

 

Vi aspettiamo!